I migranti “ringraziano”: manutenzione itinerante nei comuni pontini, il progetto della Karibu

I migranti “ringraziano”: manutenzione itinerante nei comuni pontini, il progetto della Karibu

Presentata ieri presso l’Hotel Europa di Latina “Umuganda – balsamo d’integrazione”, iniziativa della cooperativa Karibu volta a favorire e far crescere l’integrazione dei migranti ospitati nei centri di accoglienza e negli Sprar nei comuni dove la coop, attiva da 18 anni sul territorio della Provincia di Latina, è presente.

L’Umuganda, che in lingua ruandese vuol dire contributo, è una buona pratica che le due donne a capo della Karibu vogliono portare nel paese che le ha accolte: lo ha detto con emozione la presidente, la dottoressa Liliane Murekatete, che ha spiega come “l’Umuganda è una pratica che dal Rwanda vogliamo portare qui in Italia e che è servita a sanare quella frattura che è rimasta nel mio paese dopo la guerra civile”. Per questo la Karibu ha pensato di coinvolgere sia i suoi dipendenti sia gli ospiti per portare un aiuto concreto alla comunità, ad iniziare da quella di Monte San Biagio, come ha sottolineato anche l’assessore Luana Colabello. Proprio a Monte San Biagio, fanno sapere dalla coop, l’Umuganda Day prevede interventi di manutenzione vari che spaziano dal centro storico alla sughereta di San Vito, alle fontane di Vallemarina per concludersi al parcheggio della stazione ferroviaria. Gruppi di dipendenti e di beneficiari si distribuiranno in questi luoghi strategici e opereranno piccoli interventi di manutenzione.

L’iniziativa è stata accolta con entusiasmo anche dal consigliere d’opposizione del Comune di Latina Andrea Marchiella, che ne ha sottolineato l’importanza. Umuganda si articolerà per un anno, in maniera itinerante: ogni ultimo venerdì del mese, passando fra i comuni della provincia di Latina.

“Teniamo moltissimo a questa iniziativa” ha dichiarato visibilmente emozionata la presidente Murekatete, raccogliendo durante la presentazione da ampi consensi, alla presenza, tra gli altri, della consigliera delegata a “Qualità e vivibilità degli spazi cittadini, parchi e arredo urbano” del Comune di Latina Loretta Isotton, del vicesindaco di Roccagorga Sante Tullio, dell’assessore ai Servizi sociali del Comune di Sezze Vincenzo Lucarini e dell’assessore all’Ambiente e politiche energetiche di Latina Roberto Lessio, oltre che delle associazioni del Terzo settore come Anolf, rappresentata dalla presidente Katia Boboc, e Banca del tempo, rappresentata dalla referente Angela Percopo. Primo appuntamento per il 27 aprile alle ore 9 a Monte San Biagio.

LA GALLERY DELLA PRESENTAZIONE (foto di Antonio Ricciardi):

SEGUI LE NEWS DI H24NOTIZIE SU FACEBOOK (clicca qui)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social