Formia, il nome di La Mura spacca il centrodestra: “Idea Domani” si sfila

Formia, il nome di La Mura spacca il centrodestra: “Idea Domani” si sfila

(In foto Amato La Mura)

Che nulla fosse certo o deciso lo si sapeva, ma che potesse scoppiare una bomba nell’unica coalizione che si era creata in vista del voto del 10 giugno, era difficile da immaginarlo. A rompere con gli alleati Luigi Limongi, che rappresenta la civica Idea Domani. Il problema? Il nome di La Mura.

“Dopo aver partecipato come rappresentante di Idea Domani alla riunione allargata delle liste civiche del Dott. Maurizio Costa mi vedo costretto a prendere le distanze dalle decisioni assunte – spiega Limongi –  perché non si può in alcun modo condividere un atteggiamento ed una discussione nella quale sembra difettare la totale consapevolezza dell’intera assemblea di far parte di una coalizione e di aver persino condiviso la candidatura come Sindaco del Dott. Amato La Mura.

Paradossale ai miei occhi la proposta di mettere a votazione il sostegno al Dott. La Mura – prosegue l’esponente civico – unanimemente bocciato dai numerosi presenti, i quali viceversa votavano compatti la decisione di incontrare altro candidato  Sindaco sino ad oggi mai incontrato, peraltro senza concordare tale decisione con gli amici Centristi con cui condividiamo da anni un percorso fondato sul rispetto, sulla coerenza e sulla reciproca lealtà. A questo punto, al fine di preservare ogni decisione finale, mi vedo nella necessità di tutelare la lista civica Idea Domani – costituita da oltre un decennio e particolarmente attiva sul territorio – uscendo da ogni coalizione o presunta tale.

Disperdere senza motivo un lavoro cosi prezioso è circostanza che non posso in alcun modo tollerare – conclude – Oramai é chiaro l’intento di non tutelare la candidatura di alcuno, apparendo palese la volontà di perseguire un fine utilitaristico di mera rottura.”

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
.uffa { text-align: center; } .inner { display:inline-block; }