Ipse dixit – Elezioni, Fazzone: “Importantissimo risultato di Forza Italia”

Ipse dixit – Elezioni, Fazzone: “Importantissimo risultato di Forza Italia”

“L’importantissimo risultato raggiunto da Forza Italia e dal centrodestra alle elezioni politiche nazionali del 4 marzo 2018 non sono frutto del caso ma del lavoro costante e determinato di tutti i candidati alla Camera dei deputati e al Senato che non solo ci hanno creduto ma sono scesi in campo senza tentennamenti, mettendosi in gioco sino all’ultimo consenso”. Lo dichiara in una nota il coordinatore regionale di Forza Italia Lazio, senatore Claudio Fazzone.

“Un ringraziamento va a tutti gli uomini e alle donne che si sono battuti affinché il buon programma del centrodestra, e i principi che sono il motore del nostro partito, arrivassero al cuore degli italiani. A tutti loro ed in particolare a chi, pur sapendo che il cammino sarebbe stato complesso, ha scelto di non tirarsi indietro e di candidarsi mettendoci la faccia nei collegi uninomali va il mio più sentito plauso perché hanno dimostrato che la crescente energia di un partito come Forza Italia non sta nei personalismi ma è radicata nel gioco di squadra, nel lottare fianco a fianco, per raggiungere il risultato più importante che è il buon governo dell’ Italia. Un particolare ringraziamento va a tutti coloro che non sono stati eletti nonostante l’impegno profuso e l’importante contributo fornito al radicamento di Forza Italia su tutto il territorio. Rilevante il traguardo, seppur non coinciso con l’elezione, di tutti i candidati nei collegi del sud Italia che attestandosi su alte percentuali hanno dimostrato che il buon lavoro si radica nelle scelte dei cittadini ma non basta quando si deve fare conti con una legge elettorale che, con un ossimoro, non premia in modo omogeneo il consenso. Questi uomini e queste donne sono, insieme ad ogni singola persona, che a qualsiasi livello e titolo, ha creduto che Forza Italia sia il perno di un cambiamento, all’insegna della democrazia, della libertà, del merito e della buona politica, i grandi protagonisti di una storia scritta con la vittoria dei moderati. Sono loro il patrimonio di un’Italia che vuole crescere e che con il loro contributo ci riuscirà”.

 

Comments are closed.

h24Social