Sorpreso alle autolinee di Latina: era un ladro ricercato

Sorpreso alle autolinee di Latina: era un ladro ricercato

Continua incessante l’attività di controllo del territorio voluto dal Questore Carmine Belfiore che, in prossimità delle feste pasquali, ha predisposto specifici servizi volti ad intensificare la vigilanza in città, nelle zone residenziali ed in quei luoghi caratterizzati da situazione di degrado urbano.

Particolare attenzione, da parte delle pattuglie della polizia impiegate, è stata data all’area delle autolinee, ove sono stati effettuati controlli delle persone che si aggiravano con fare sospetto.

Nei controlli è incappato, nel pomeriggio di ieri, il cittadino straniero Ion Rotaru, classe ‘58, residente a Latina, il quale si tratteneva nei paraggi, assumendo, assieme a dei connazionali, atteggiamento ambiguo e guardingo. “Lo stesso era sprovvisto di documenti al seguito, motivo per veniva accompagnato presso il Gabinetto di polizia scientifica e sottoposto a rilievi foto segnalateci”, hanno spiegato dalla Questura. “Una volta risaliti alle esatte generalità del soggetto, si appurava che lo stesso, pluripregiudicato per reati predatori e contro la persona, era destinatario di un provvedimento di rintraccio, poiché condannato dal Tribunale di Velletri al la pena di anni 1 e mesi 1 di reclusione per essersi reso responsabile di un furto“.

Conclusi gli accertamenti di rito, l’uomo è stato associato presso la casa circondariale di Latina. Altri accertamenti verranno svolti nei confronti delle persone che si trovavano in sua compagnia.

Comments are closed.

h24Social