Elezioni Lazio, Zingaretti resta favorito. Ma potrebbe non avere maggioranza

Nicola Zingaretti

Alle 14 iniziano gli spogli delle Regionali anche per il Lazio. L’affluenza di voto è 67,89%. Sezioni scrutinate: 0/5285. Zingaretti in vantaggio negli exit poll ma non si esclude il testa a testa con Parisi.

Exit poll (Rai)

Nel Lazio si potrebbe avvicinare il bis per Nicola Zingaretti. Il governatore uscente del Lazio è a un passo dalla riconferma. Stando al valore più alto che gli exit poll gli attribuiscono, pari a 34%, la vittoria sarebbe sua. La forbice in basso, al 30%, tuttavia gli consegna un possibile testa a testa con Stefano Parisi, il candidato del centrodestra, attestato su un 26%-30%. E forse anche con la pentastellata Roberta Lombardi che, con il 25%-29%, si piazzerebbe in terza posizione. Mentre il sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi, in campo con una lista civica, è al 2-4%. Per averei risultati reali bisognerà attendere l’avvio dello spoglio, fissato per oggi alle 14. La vittoria di Zingaretti, che fino a qualche settimana fa sembrava scontata e con largo margine, ora appare di misura.