Serie C, Racing ko. Al Purificato c’è solo il Matera: finisce 0-2

Per Sanderra un solo punto in quattro partite. Uno striscione per l’ex Tiscione

Serie C, Racing ko. Al Purificato c’è solo il Matera: finisce 0-2

Ancora una sconfitta, forse la più brutta dell’era Sanderra che non solo non fa punti – in quattro gare ne conquista solo uno – ma che non brilla neppure sul piano del gioco.

Una brutta partita quella a cui hanno assistito i pochi coraggiosi (poco più di cento) che oggi sono accorsi allo stadio di via Arnale Rosso per seguire la formazione del Racing Fondi. Una gara senza storia che ha visto per i primi 45’ solo la formazione lucana in campo. La partita si può dire si è decisa al 22’ con il gol di testa dell’attaccante del Matera Dugandzic che ha raccolto il cross di Tiscione e l’ha messa in rete. Proprio a Tiscione, l’ex di turno, la curva rossoblu ha dedicato uno striscione: “Pippo, Fondi non dimentica”. Timida e neppure troppo convinta la risposta della formazione locale che al 38’ ha provato a farsi viva con un tiro da fuori di Vastola e la palla che ha impattato su Nolé senza che quest’ultimo riuscisse a deviarla in rete.

Nella ripresa qualcosa di migliore si è visto, ma non troppo. Al 58’ mister Sanderra ha provato a mescolare le carte, cambiando modulo e inserendo Corvia e Corticchia per aumentare la propensione offensiva. Ma non c’è stata la “rivoluzione” sperata. L’azione più nitida, forse, quella al 62’ che ha visto il cross dalla sinistra di Pompei con la sfera che ha attraversato tutta l’area di rigore finendo sui piedi di Vastola, che quando ha provato a battere a rete ha trovato la deviazione di un difensore del Matera. Malgrado tutto il copione del secondo tempo è stato sempre lo stesso: il Fondi a fare fatica nel cercare di costruire gioco e il Matera ad attendere i padroni di casa per ripartire in contropiede. All’80’ una punizione dal limite battuta da Corvia è finita sui pugni del portiere Golubovic, mentre otto minuti più tardi Addessi – anch’egli subentrato – ha provato un tiro da fuori con la palla che ha lambito la traversa. Un minuto oltre il novantesimo il gol del ko messo a segno da Maimone su assist di Di Livio.

Al termine del match la notizia: nuovo silenzio stampa in casa Racing, mentre tra i tifosi del Fondi capeggia un senso di malumore anche per il costante ed inesorabile svuotamento dello stadio settimana dopo settimana. Qualcuno ipotizzava anche un possibile, seppur improbabile, ritorno di mister Mattei, ma al momento queste sono solo voci. Quel che è certo è che la situazione in classifica continua a farsi sempre più delicata.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]