La casa vacanze “Il Giardino degli Aranci” può restare aperta

La casa vacanze “Il Giardino degli Aranci” può restare aperta

Annullata dal Tar di Latina l’ordinanza con cui il Comune di Formia, il 7 marzo dell’anno scorso, aveva bloccato la casa vacanze “Il Giardino degli Aranci”. I giudici amministrativi hanno accolto il ricorso del titolare dell’attività di via Rubino.

Il gestore della casa vacanze aveva chiesto il permesso per avviare la struttura nel luglio 2016 e, scattato il silenzio-assenso da parte del Comune, aveva iniziato ad operare. Poi, però, era arrivata una nota della Regione, che invitava i Comuni del Lazio a sospendere le autorizzazioni per strutture del genere, nell’attesa del nuovo regolamento regionale in materia. Il 7 marzo 2017 l’ordinanza con cui il Comune di Formia aveva ordinato di bloccare l’attività.

Il Tar del Lazio, accogliendo un ricorso dell’Antitrust, aveva già annullato i limiti posti dalla Regione alle strutture ricettive. Annullati così sia la nota della Regione che l’ordinanza del Comune di Formia.

I due enti sono stati anche condannati a pagare al titolare della struttura di via Rubino tremila euro di spese a testa.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]