Serie C, Racing Fondi cade in casa contro la Juve Stabia

Serie C, Racing Fondi cade in casa contro la Juve Stabia

Una sconfitta che brucia quella in casa Racing Fondi, che cade proprio al Purificato contro la Juve Stabia.

E pensare che il primo tempo aveva sorriso alla formazione del nuovo allenatore Sanderra. Dopo poco più di cinque minuti di gioco Addessi, che il nuovo mister ha spostato dietro le punte, grazie ad una buona iniziativa personale, liberandosi aveva tirato in porta, mettendo in difficoltà l’estremo difensore della Juve Stabia. Al 18’, grazie all’autogol di Viola, che ha deviato in porta sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Ricciardi, i padroni di casa erano riusciti a passare in vantaggio (1-0). A dire la verità i primi 45’ di gioco non sono stati scoppiettanti, ma sicuramente i rossoblu sono stati quelli che hanno fatto vedere qualcosa in più.

La seconda frazione di gioco è stata tutt’altro. Gli ospiti sono andati vicini al gol, al 52’ con una grande azione di Paponi che l’ha messa in mezzo senza trovare un compagno di squadra che la buttasse in rete, e sei minuti più tardi con la sforbiciata del subentrato Simeri che ha preso il palo. Al 77’ il meritato pareggio della Juve Stabia proprio con Simeri, che si è ritrovato il pallone tra i piedi all’altezza del dischetto di rigore e ha calciato in porta battendo Elezaj (1-1). Il Fondi ha provato a rispondere con una grande conclusione di Addessi con la sfera che ha impattato sulla traversa. Ma non è stato l’unico legno preso dai rossoblu, infatti Corvia all’86’ ha stampato la palla sulla traversa direttamente da calcio di punizione. Ma spesso il calcio è beffardo con chi non riesce a chiudere il match e così all’89’ è arrivato il gol-beffa ancora di Simeri, che trovato libero in area di rigore ha incornato in modo vincente, battendo per la seconda volta Elezaj (1-2).

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]