Inseguiti dai carabinieri, i ladri si schiantano contro un muro: fuggono, ma lasciano 15mila euro di refurtiva

Nella serata di venerdì i carabinieri della Stazione di Sabaudia, durante il servizio di controllo del territorio finalizzato a contrastare il fenomeno dei reati contro la persona e il patrimonio, si mettevano all’inseguimento di un’autovettura i cui occupanti non ottemperavano all’alt dei militari.

Nella circostanza l’autista del mezzo in fuga ha perso improvvisamente il controllo, terminando la corsa contro un muro di cinta. I malviventi sono riusciti a dileguarsi nelle campagne circostanti, ma nella perquisizione veicolare gli operanti hanno rinvenuto una valigia ed un borsone contenti monili in oro e bigiotteria. Ovvero il bottino di un furto avvenuto poco prima in un appartamento della zona. La refurtiva, del valore di circa 15mila euro, verrà in giornata riconsegnata ai legittimi proprietari.