Furto d’auto a Terracina ed inseguimento a Formia: subito libero il 21enne

Furto d’auto a Terracina ed inseguimento a Formia: subito libero il 21enne

L’avvocato Gaspare D’Elia

E’ tornato prontamente a piede libero C.A., il 21enne finito in manette tre notti fa ad opera dei carabinieri del Norm di Formia dopo un inseguimento sulla Flacca al volante di un’auto rubata poco prima. Comparso mercoledì pomeriggio dinanzi alla dottoressa Tania Tovalieri del Tribunale di Cassino, all’esito della celebrazione dell’udienza per direttissima il giovane è andato incontro alla convalida dell’arresto in flagranza di reato. Col giudice che ne ha contestualmente disposto la pronta remissione in libertà, in accoglimento delle richieste del difensore, l’avvocato Gaspare D’Elia: il pm aveva invece invocato la misura cautelare degli arresti domiciliari.

Il 21enne, originario di Sarno, era stato intercettato lungo la Flacca, all’altezza del distributore Q8, mentre era alla guida di una Fiat 500 risultata rubata a Terracina. Viaggiava a velocità sostenuta, quando, alla vista delle divise dell’Arma, nella speranza di eludere i controlli ha messo in atto un’immediata inversione di marcia. Da lì, l’inseguimento poi culminato con le manette, col ragazzo che aveva anche tentato di fuggire a piedi. Palese, al momento della perquisizione, il fatto che il veicolo su cui era a bordo fino a poco prima fosse di provenienza furtiva: i militari operanti accertavano che i fili elettrici del cruscotto erano scollegati, e veniva rivenuto un chiavistello ed una centralina utilizzati per l’accensione del quadro.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social