Serie C, Racing Fondi convince ma non vince con il Francavilla

Serie C, Racing Fondi convince ma non vince con il Francavilla

Non si può dire che ci si sia annoiati allo stadio Purificato quest’oggi nel match valido per la ventiduesima giornata del girone C di serie C tra Racing Fondi e Virtus Francavilla.

Un inizio di match davvero scoppiettante che ha visto al 6’ il vantaggio del Virtus Francavilla con Sicurella. L’esterno è entrato in area di rigore rossoblu, ha chiesto e ottenuto una triangolazione a Saraniti, che in appoggio lo ha smarcato per battere a rete sul palo più lontano infilando Elezaj (0-1). Un minuto più tardi, la ripartenza del Racing con Corvia atterrato in area di rigore. Per il direttore di gara, il signor Paolo Bitonti della sezione di Bologna, nessun dubbio: tiro dal dischetto. Dagli undici metri Lazzari che ha spiazzato il portiere Albertazzi (1-1). Al 23’ Corvia prova, senza successo, un tiro da fuori, ma la palla finisce alta sopra la traversa. Qualche minuto più tardi, al 36’ il contropiede da manuale del Fondi: palla recuperata da Maldini sul calcio d’angolo del Virtus Francavilla; Lazzari vince un contrasto, avanza diversi metri palla al piede e poi serve Addessi, che non riesce a crossare, appoggia dietro De Martino che dal limite dell’area sprigiona un bel destro e infila il portiere Albertazzi per il 2-1. Un finale di primo tempo tutto all’insegna della squadra di casa, con il Racing pericoloso anche al 41’ con Lazzari che è arrivato a tu per tu con l’estremo difensore della formazione pugliese. Bravissimo quest’ultimo a coprire il palo e a metterla in angolo.

L’inizio di secondo tempo ha invertito gli equilibri, con l’immediato pareggio degli ospiti a segno con Viola che al 46’, da posizione defilata ma molto ravvicinata, ha infilato 2-2. Al 68’ tiro da fuori di Prestia con Elezaj costretto ad una parata plastica per salvare il risultato. Al 77’ sugli sviluppi di una mischia in area ospite il direttore di gara ha estratto il cartellino rosso diretto per Corvia, probabilmente per aver detto qualcosa di pesante all’arbitro. Nelle ultime battute di gioco poche vere emozioni.

Alla fine un pari giusto per quello che si è visto in campo, anche se qualche recriminazione la formazione di mister Mattei ce l’ha perché poteva anche ottenere i tre punti con il Virtus Francavilla che rimane la bestia nera dei rossoblu. La settimana prossima il Fondi va in trasferta sul campo del Siracusa.

In sala stampa, mentre mister Mattei stava dicendo la sua sul match, incursione del presidente Antonio Pezone che ha chiesto di non rilasciare alcuna dichiarazione a nome della squadra per protesta contro, quello che dalla società, è stato giudicato come l’ennesimo torto arbitrale. 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social