Le uova colorate per la Pasqua Ortodossa

Le uova colorate per la Pasqua Ortodossa

Foto di copertina: Marinella Marruzzino

Il giorno in cui si festeggia la Pasqua Ortodossa non coincide quasi mai con quello in cui si festeggia la Pasqua Cattolica; cade, infatti, o la settimana successiva, o addirittura un mese dopo. La prima viene calcolata seguendo il calendario gregoriano, la seconda tenendo conto di quello giuliano (da Giulio Cesare).
Per gli Ortodossi la Pasqua è la festività piu sentita in assoluto, vissuta con un intenso pathos liturgico, motivo per cui la ferrea Quaresima di 48 giorni è indispensabile come fase preparatoria all’ integrale purificazione sia dello spirito che del corpo.

Leggi tutto

Comments are closed.

h24Social