Calcio a 5, Serie A: l’Axed Latina stende Milano

Calcio a 5, Serie A: l’Axed Latina stende Milano

 

L’Axed Latina torna al successo, grazie al 5-1 contro il Milano. Esordio vincente per il nuovo tecnico Kitò Ferreira: al PalaBianchini sono le reti di Battistoni, Saul, Maluko e la doppietta di Diogo a decidere il match. Tre punti che permettono al Latina di andare alla pausa con più serenità in vista di un intenso finale di stagione con l’obiettivo playoff ancora possibile.

PRIMO TEMPO

I nerazzurri schierano Basile tra i pali, Diogo, Saul, Espindola e Maluko, mentre gli ospiti schierano Tondi, leandrinho, Horvat, Urio ed Esposito.

Partenza lanciata dei nerazzurri che con Diogo dopo 2’ vanno ad un passo dal vantaggio, poi al 5’ è Raubo a non trovare il bersaglio dopo essersi presentato solo a tu per tu con Tondi. Il Latina produce ma non sfonda, al 7’ clamorosa occasione fallita da Espindola che si fa ipnotizzare da Tondi a pochi passi dalla porta. Al 9’ però è un fucilata di Battistoni da fuori area ad aprire le danze: il capitano si sposta il pallone sul sinistro e poi con una gran botta ad incrociare non lascia scampo all’estremo difensore avversario. Passa poco più di un minuto e Saul realizza il 2-0 dopo ripartenza veloce orchestrata alla perfezione da Diogo. Al 12’ altra chance fallita incredibilmente dal Latina, con Raubo servito al bacio da Del Ferraro che a un metro dalla linea di porta si fa intercettare il destro da Tondi. Nelle rare occasioni in cui Milano si affaccia dalle parti di Basile non riesce a colpire, grazie agli interventi del portiere nerazzurro, sempre attento. All’ultimo minuto occasione per il tris pontino, ma Diogo calcia fuori il tiro libero.

La prima frazione si chiude così 2-0 per l’Axed.

SECONDO TEMPO

Nella ripresa, al 3’, gran numero di Maluko da sinistra e conclusione intercettata da Tondi con un intervento prodigioso. Poi tocca Bernardez sbattere contro l’estremo difensore lombardo, abile nel disinnescare una conclusione potente dello spagnolo. Ancora Axed con Battistoni al 7’, sterzata da sinistra, tiro a giro con il destro e tap-in fallito di testa da Raubo sotto porta. All’8’40’’ecco il terzo gol, firmato da Maluko, capace di scappare via da sinistra in velocità e di superare Tondi con una gran botta che termina sotto l’incrocio dei pali. I padroni di casa continuano ad attaccare e al 10’ trovano anche il poker con una botta di Diogo che non lascia scampo al portiere milanese. Passano 52’’ e Diogo segna ancora, stavolta sfruttando una bella ripartenza spinta da un Maluko in spolvero. Sussulto lombardo al 12’11’’ con il sinistro preciso di Luft dalla distanza, su cui non può intervenire Basile. Nel finale i nerazzurri colpiscono anche un palo con Raubo e falliscono un tiro libero con Maluko, fermato da Tondi. In campo anche Landucci negli ultimi istanti di gara, protagonista con due interventi miracolosi.

Finisce così 5-1, risultato che permette all’Axed di toccare quota 21 in classifica.

A PAGINA 2 – IL TABELLINO

Pagina: 1 2

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]