Sperlonga, Incontri con gli autori: ecco il poeta D’Ambrosio

Sperlonga, Incontri con gli autori: ecco il poeta D’Ambrosio

Il poeta Leone D’Ambrosio e la Quizàs Band saranno i protagonisti del secondo appuntamento degli “Incontri con gli autori”, sabato 23 dicembre alle 18, organizzati dal Comune di Sperlonga in occasione delle festività natalizie. Nato a Marsiglia e residente a Latina, Leone D’Ambrosio è nel cuore e nel sangue, da sempre, cittadino sperlongano.
Torna a Sperlonga per presentare la sua ultima pubblicazione: “La stanza di Ippocrate” edita da Laterza. A presentarlo saranno lo scrittore Pietro Vitelli e l’avvocato Angelo Palmieri.

Leone D’Ambrosio, giornalista, ricercatore in italianistica presso la facoltà di Lettere e filosofia dell’Università di Roma Tor Vergata, ha pubblicato diversi libri di poesie e di critica letteraria in Italia, Francia, Venezuela, Spagna, Romania, Stati Uniti. I suoi testi sono stati tradotti anche in tedesco, portoghese, polacco e in russo da Evgenij Solonovich, si sono occupati di lui i maggiori critici italiani e stranieri e ha ricevuto importanti premi in Italia e all’estero.

Un bel libro, una poesia matura quella di Leone D’Ambrosio che raccoglie versi dedicati a ricordi e a grandi personaggi della letteratura e non che ha conosciuto e dei quali è stato amico, come Stanislao Nievo, Natalia Ginzburg, Maria Luisa Spaziani, Yves Bonnefoy, Philippe Jaccottet e tanti altri.

A PAGINA 2 – L’OPERA SPIEGATA DALL’AUTORE 

Pagina: 1 2

You must be logged in to post a comment Login

h24Social