Sezze, non si fermano all’alt dei carabinieri: inseguiti ed arrestati

Sezze, non si fermano all’alt dei carabinieri: inseguiti ed arrestati

Nella serata dell’11 dicembre in Sezze, i carabinieri del Norm – aliquota radiomobile della locale compagnia, coadiuvati da quelli della stazione di Sezze Romano, hanno tratto in arresto, in flagranza dei reati di “violenza, resistenza, oltraggio a p.u. e lesioni personali in concorso, nonché per guida sotto l’influenza dell’alcol”, tre cittadini di nazionalità albanese, H.E., 37enne, K.A., 34enne e D.A., 45enne, tutti residenti a Sezze.

I predetti, a bordo dell’autovettura Mercedes ‘Classe B’, non ottemperavano all’alt imposto dai militari operanti durante un controllo alla circolazione stradale, dandosi a precipitosa fuga per le vie adiacenti.

Raggiunti dopo un breve inseguimento, i tre sono scesi dall’autovettura in evidente stato di alterazione psicofisica da alcool e si sono scagliati contro i militari, aggredendoli ed inveendo nei loro confronti con frasi minacciose. Nell’occorso, un carabiniere dell’arma di Sezze Romano, libero dal servizio, intervenuto in supporto dei colleghi, nelle fasi concitate finalizzate a ricondurre i prevenuti alla calma, riportava diverse lesioni.

Gli arrestati, nelle more della celebrazione del rito direttissimo, sono stati condotti presso i rispettivi domicili.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social