Fondi Plus e presunti errori nella rendicontazione delle opere pubbliche: parla l’amministrazione

Fondi Plus e presunti errori nella rendicontazione delle opere pubbliche: parla l’amministrazione

Con riferimento a presunti errori del Comune di Aprilia nella rendicontazione delle opere pubbliche finanziate nell’ambito del Plus “Aprilia Innova” (Por Fesr 2007/2013), e nel caso specifico di una quota riferita a circa 131 mila euro da restituire alla Regione così come rappresentato a mezzo stampa, l’amministrazione comunale precisa quanto segue.

“Le opere relative al Plus sono state completate nei termini fissati dalla Regione. Il mancato completamento delle stesse avrebbe comportato il definanziamento dell’intero importo previsto nel Plus. Ciò premesso, nessuna somma è stata trattenuta per completamento opere.

La Regione Lazio ha certificato e validato le spese sostenute dal Comune di Aprilia entro il 31 dicembre 2015, richiedendo la restituzione dell’importo eccedente pari ad euro 131.771,14. L’ente comunale ha provveduto tuttavia a presentare una ulteriore rendicontazione per spese sostenute oltre il 31 dicembre 2015 per un totale pari ad euro 182.194,93, che risulta nell’elenco degli interventi beneficiari di risorse finanziarie trasmesso al Dipartimento Politiche di Coesione della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Ad onor del vero, si precisa altresì che inizialmente il progetto Plus prevedeva un cofinanziamento comunale di circa un milione di euro, quota che non è stata utilizzata grazie alla richiesta di rimodulazione presentata in corso d’opera ed approvata dalla Regione, che ha permesso all’ente di utilizzare le economie dei ribassi d’asta a copertura delle quote a carico del Comune di Aprilia”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social