Controlli della Polizia: allontanati 7 individui tra Formia e Scauri

Controlli della Polizia: allontanati 7 individui tra Formia e Scauri

Proseguono i controlli predisposti dalla Questura di Latina per la prevenzione dei reati in occasione dell’approssimarsi delle festivita’ natalizie.

Nella giornata di ieri pattuglie della polizia di stato hanno effettuato numerosi controlli nella zona di Minturno\Scauri identificando  50 persone e trenta autovetture. Nel corso del servizio sono stati controllate 5 persone sottoposte alla sorveglianza speciale e tre soggetti agli arresti domiciliari.

Tre esercizi commerciali sono stati oggetto di verifica da parte degli agenti del Commissariato di Formia ed uno di questi e’ stato contravvenzionato per violazioni alle norme sanitarie.

Nel corso dei controlli sono stati espulsi due stranieri: il primo dell’est europeo, aveva nel suo curriculum svariati redati predatori commessi in varie parti d’italia. Da qualche tempo era stato visto aggirarsi nel territorio e quindi controllato. Non essendo in regola con le norme sul permesso di soggiorno e’ stata avviata la procedura di espulsione notificatagli in data di ieri.

Analogo trattamento ha ricevuto un cittadino di origine marocchina, solito frequentare i mercati rionali di Formia e di Scauri. L’uomo annoverante alcuni precedenti di polizia giudiziaria e’ stato fermato nei pressi del mercato di Minturno ed  al termine delle procedure di rito e’ stato allontanato dal territorio. Sono in corso di valutazione le autorizzazioni al commercio ambulante rilasciategli e si provvederà alla proposta per il loro ritiro non essendovi più i presupposti per mantenerle in atto.

Particolare importanza ha avuto altresì l’allontanamento di quattro personaggi controllati sul lungomare di Scauri tramite foglio di via obbligatorio emesso dal Questore di Latina.

Il primo episodio riguarda un uomo proveniente dalla napoletano avente precedenti per furto. Nullafacente, trovato nei pressi di un parcheggio con il chiaro intento di individuare il modello e la marca di auto a lui piu’ confacente da poter trafugare al legittimo proprietario.

Il secondo episodio riguarda un gruppo di tre soggetti provenienti dalla zona di Scampia, da tempo oggetto di segnalazione perchè orbitanti nella zona di Scauri. I tre individui, tutti di eta’ compresa tra i trentacinque e i quaranta anni, erano gravati da precedenti di polizia giudiziaria per rapina estorsione ed associazione a delinquere di stampo mafioso volta allo spaccio di stupefacenti. Interrogati dal peronale del commissariato, gli stessi hanno fornito generiche giustificazioni in ordine alla loro presenza sul territorio, che non ha consentito di evitare di essere allontanati con provvedimento del divieto di ritorno unitamente al foglio di via per tre anni.

Proseguono gli accertamenti volti ad individuare gli autori di alcuni furti , tramite individuazione fotografica delle immagini fornite dagli impianti di videosorveglianza installati presso i comuni gli esercizi commerciali e le abitazioni dei privati cittadini. La polizia conta di arrivare a identificare alcuni gruppi di malviventi che nei giorni scorsi si sono resi responsabili dei scippi e furti in abitazione.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]