Vende un trattore rubato a Minturno, arrestato un uomo di Cassino: raggiro da 9mila euro

Vende un trattore rubato a Minturno, arrestato un uomo di Cassino: raggiro da 9mila euro

Nel pomeriggio di lunedì, a Cassino, i militari del Norm della locale Compagnia hanno tratto in arresto un 58enne commerciante del luogo, già noto per truffa e riciclaggio di autovetture, mezzi d’opera e agricoli, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare con sottoposizione agli arresti domiciliari, emessa dal Gip del Tribunale di Cassino per i reati di ricettazione, riciclaggio, truffa e falsità materiale commessa da privato.

Il predetto nell’aprile dello scorso anno, aveva venduto ad una persona di Minturno, per un corrispettivo di 9mila euro un trattore con trincia, successivamente risultato di provenienza furtiva e sul quale aveva alterato sia il numero di telaio che il numero del motore, redigendo tra l’altro una falsa dichiarazione di conformità.

Gli accertamenti eseguiti dai militari operanti, anche con la collaborazione della casa produttrice e mediante indagini svolte sul territorio, hanno consentito di accertare che il mezzo agricolo, con il relativo motore, erano entrambi oggetto di furti perpetrati nelle province di Caserta e Napoli. A seguito di ciò la Procura aveva sottoposto a sequestro il  mezzo, affidandolo all’avente diritto. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato presso il proprio domicilio, come anticipato in regime di arresti domiciliari.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]