Priverno, si fanno pagare mille euro per un escavatore mai consegnato: denunciati

Oggi, data 13 novembre,  i militari dell’Arma di Priverno, a conclusione di specifica attività investigativa, identificavano e deferivano in stato di libertà per il reato di “truffa” un 22enne della provincia di Reggio Calabria ed un 42enne della provincia di Napoli.

I suddetti, il 3 aprile 2017, pubblicavano su un sito di annunci un’inserzione per la vendita di un escavatore inducendo in errore un 58enne di Priverno il quale versava su carta di credito prepagata, intestata ad uno dei 2 denunciati, la somma di euro 1000, senza ricevere l’oggetto della vendita.