Patto della cultura per Latina: “Dimostrazione di volontà di investire sui territori”

Patto della cultura per Latina: “Dimostrazione di volontà di investire sui territori”

La firma del Patto della cultura per Latina tra Comune di Latina, Regione e Fondazione Maxxi è la dimostrazione di una precisa volontà: investire sui territori per creare un nuovo modello di sviluppo. Bene ha fatto il presidente Nicola Zingaretti a parlare di ‘ricostruzione’, perché è di questo che si tratta: di un percorso che, ripartendo dalla programmazione locale, rimette al centro le città dando valore alle sue risorse, non solo attraverso stanziamenti di denaro”.

Lo ha detto la consigliera regionale del gruppo Insieme per il Lazio Rosa Giancola, a margine dell’incontro avvenuto giovedì pomeriggio al Museo Cambellotti per la firma del Patto della cultura con la Fondazione Maxxi.

“La Regione ha lavorato su molti fronti, spesso ripartendo da zero. Sulla cultura ha investito molto – prosegue la consigliera Giancola – e tante di queste risorse sono arrivate anche alla provincia pontina e al capoluogo. Il protocollo firmato oggi è appunto un patto, che punta dritto verso un reale scambio e una proficua collaborazione tra enti nell’ottica di creare un vero sistema integrato della cultura”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social