Axed Latina, l’emozione di Raubo e Basile dopo le reti decisive contro il Pescara

Axed Latina, l’emozione di Raubo e Basile dopo le reti decisive contro il Pescara

La prima volta non si scorda mai, specialmente se accade di fronte al proprio pubblico in una delle partite più attese e importanti dell’anno. Il pivot Michele Raubo e il portiere Andrea Basile hanno vissuto una serata indimenticabile venerdì scorso contro il Pescara. Il giovane pivot ha realizzato la sua prima rete con la maglia nerazzurra dopo esserci andato vicino più volte, per l’estremo difensore è arrivata la prima realizzazione nella massima serie. Raubo ha messo a segno la rete del momentaneo 2-0, mentre Basile ha chiuso i giochi con il rinvio vincente del 5-1. Emozioni simili che entrambi porteranno dentro a lungo.

“Sognavo una gara così – ammette il pivot – volevo fortemente un gol per sbloccarmi, lo avevo sfiorato in diverse occasioni, ma stavolta il pallone è finito in rete. Sono felice per il gol, ma soprattutto per la vittoria, direi assolutamente meritata contro un grande avversario. Stiamo facendo bene, abbiamo raggiunto il quarto risultato utile consecutivo, un premio per il lavoro che sta svolgendo tutta la squadra insieme allo staff. Dobbiamo continuare su questi livelli, sappiamo che il campionato è molto livellato, ma noi ci siamo e lo stiamo dimostrando”.

Andrea Basile è decisamente meno abituato a fare gol, anche se in A2 già aveva timbrato il cartellino un paio di volte: “Non è una cosa nuova per me andare in gol, certo è che nella massima serie non era mai accaduto. Ho tentato in più occasioni questa soluzione, tra l’altro provata spesso in allenamento e con il Pescara è arrivato questo gol che non dimenticherò. Gli abruzzesi avevano schierato il portiere di movimento e quando dopo una loro azione ho recuperato il pallone, non ci ho pensato su due volte andando direttamente alla conclusione. Segnare in un PalaBianchini gremito in una serata così bella ti dà una emozione difficile da descrivere. Ma adesso la testa va subito al prossimo match, per noi la vittoria con il Pescara deve essere un punto di partenza e non di arrivo”.

L’Axed Latina di Massimiliano Mannino tornerà in campo lunedì 6 novembre al PalaBianchini contro la Block Stem Cisternino, formazione allenata dall’ex nerazzurro Piero Basile.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social