Si ferisce attraversando il sovrappasso pedonale: chiede i danni al Comune di Formia

Si ferisce attraversando il sovrappasso pedonale: chiede i danni al Comune di Formia

Ha presentato ricorso al tribunale di Cassino nei confronti dell’amministrazione comunale di Formia per chiedere il risarcimento danni provocati da un incidente nel quale la ricorrente è rimasta coinvolta il 5 maggio dello scorso anno nell’attraversare il sovrappasso pedonale che collega il lungomare alla villa comunale.

Nello specifico la protagonista della vicenda chiarisce, nel ricorso presentato alla magistratura che “nel percorrere il sovrappasso pedonale che collega il Lungomare della Repubblica con la Villa Comunale Umberto I nel Comune di Formia… giunta sul pianerottolo che seguiva la seconda rampa di scale, veniva improvvisamente colpita sulla fronte e sul collo, lato sinistro, da un’asse di legno proveniente dalla sovrastante passerella pedonale realizzata in doghe di legno… perdeva l’equilibrio cadendo all’indietro contro la ringhiera di protezione, urtando fortemente la schiena”.

La Giunta di Formia, preso atto dell’azione intentata dalla signora formiana nei confronti del Comune ha deciso di costituirsi in giudizio e di nominare l’avvocato Celli Vittoria a rappresentare l’ente nel procedimento civile.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]