Scheletro bruciato, il giallo persiste: forse un anziano morto da mesi

Scheletro bruciato, il giallo persiste: forse un anziano morto da mesi

A giudicare dai primi accertamenti investigativi, potrebbe essere di un anziano morto da tempo, lo scheletro bruciato trovato casualmente giovedì mattina in un’area verde alle porte di Sermoneta.

Si sarebbe trovato lì da almeno quattro mesi, vale a dire da giugno, da quando la zona è stata percorsa da un vasto incendio: i carabinieri che indagano, ovvero quelli di Sermoneta ed i colleghi di Aprilia, ritengono che al momento del rogo in questione quei resti fossero già lì.

Dai primi esami esterni, non vi sarebbero elementi tali da far pensare ad una morte violenta: a stroncare l’uomo di cui nel frattempo sono rimaste solo le ossa potrebbe essere stato un banale malore.

Non è escluso fosse un clochard, sebbene in zona non risultino denunce di scomparsa che possano ricollegarsi al misterioso rinvenimento. A fare la scoperta, con lo scheletro trovato supino, ed il teschio a poca distanza, un passante.

 

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social