Anche Maenza aderisce alla campagna LILT “Nastro Rosa”

Anche Maenza aderisce alla campagna LILT “Nastro Rosa”

Maenza aderisce alla campagna Nastro Rosa promossa dalla LILT illuminando due monumenti, il castello Medievale che sovrasta il paese e la fontana di piazza Santa Reparata.

Obiettivo primario è quello di sensibilizzare un numero sempre più grande di donne sull’importanza della prevenzione e della diagnosi dei tumori della mammella, come fanno sapere il vicesindaco Dorina Risi e il delegato alle Pari opportunità Sabrina Lampazzi.

Il prossimo 22 ottobre invece si terrà la Passeggiata in Rosa per le vie del paese al fine di rendere evidente e partecipato l’evento. Ogni anno ci sono circa cinquanta mila nuove diagnosi di tumore al seno, dove più del 90% giungono a guarigione perché individuate in epoca precoce grazie alle numerose campagne di screening e di sensibilizzazione a favore della nostra salute “perché dopo 25 anni di sensibilizzazione e di sensibilità verso il tumore al seno è il momento di focalizzarsi sul futuro, e investire tutte le energie per avere un mondo libero dal rumore al seno” .

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]