Grave incidente sulla Lenola-Campodimele: nonna e nipotina in codice rosso

Grave incidente sulla Lenola-Campodimele: nonna e nipotina in codice rosso

Pesante il bilancio di un incidente stradale verificatosi nel tardo pomeriggio di ieri, lunedi 2 ottobre,  sulla Lenola-Campodimele e che ha visto seriamente ferite nonna e nipotina di sei anni, entrambe soccorse e classificate come codice rosso.

Per la donna, viste le sue condizioni, si è subito reso necessario il trasferimento, tramite eliambulanza, presso un ospedale romano. Nel nosocomio capitolino l’equipe medico-operatoria ha dovuto effettuare un intervento molto delicato sulla scatola cranica, in seguito alle gravissime ferite che avevano provocato danni molto seri al cervello, riservandosi, comunque, al termine dell’operazione, la prognosi sulle condizioni di salute della paziente ferita.

Dott. Vincenzo Viola

Ammirevolmente sinergico e tanto provvidenziale, per la piccola, il lavoro svolto dagli operatori del Pronto Soccorso dell’ospedale “Dono Svizzero” di Formia, dove la bambina era stata trasportata, e dal dottor Vincenzo Viola, del reparto di Chirurgia. Inizialmente la paziente è stata stabilizzata dall’ottimo tempismo operativo dei collaudati professionisti del Pronto Soccorso.

L’immediato monitoraggio sulle condizioni della piccola, evidenziava  numerose ferite interne che stavano provocando un vasto sanguinamento addominale. E a quel punto l’equipe guidata dal dottor Vincenzo Viola, nella stessa serata di lunedi, ha effettuato un delicatissimo intervento che, alla fine, ha permesso ai medici, pur senza sciogliere ancora la prognosi, di nutrire un giustificato ottimismo sulla ripresa della piccola.

Non si hanno, per ora, per quanto riguarda la dinamica del sinistro, notizie sulla sua dinamica e sull’identità delle persone coinvolte che, stando alle testimonianze degli abitanti della zona dove sono state soccorse, sembrano essere residenti nella periferia rurale di Fondi, in località Rene.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social