Norma, raccolta fondi per il paese terremotato di Serrapetrona

Norma, raccolta fondi per il paese terremotato di Serrapetrona

La solidarietà tra piccoli comuni montani parte dai Monti Lepini e giunge fino a quelli Azzurri nelle Marche. A seguito del terribile terremoto che il 24 agosto dello scorso anno ha colpito il centro Italia, il comune di Norma, in collaborazione con l’Avis Norma e un gruppo di volontari, ha costituito un comitato spontaneo con lo scopo di raccogliere fondi da destinare ai terremotati del paese di Serrapetrona, piccolo comune posto a 600 metri d’altezza dei Monti Azzurri, in provincia di Macerata.

La scelta è ricaduta su una piccola realtà in quanto molto spesso queste, per le loro modeste dimensioni, non ricevono l’attenzione mediatica dei centri più grandi i quali, anche per questo, ottengono interventi più rapidi per la ricostruzione e l’assistenza.

Nei giorni scorsi una delegazione del comitato di Norma è stata ospite di Serrapetrona ed è stata ricevuta dal sindaco Silvia Pinzi che a nome della comunità rappresentata ha voluto sentitamente ringraziare il comune lepino e soprattutto il comitato per quanto fatto.

“Fa piacere constatare – hanno detto i rappresentanti di Norma – che il nostro contributo, unito a quello di altri paesi, è stato utilizzato per la realizzazione di un impianto polifunzionale destinato ad attività sportive e ricreative che il sindaco vorrà inaugurare insieme a tutti coloro i quali hanno contribuito alla realizzazione dell’opera”.

L’amministrazione comunale di Norma da parte sua ringrazia tutti i concittadini e il comitato che si sono resi protagonisti di questo bellissimo gesto di solidarietà nei confronti degli abitanti di Serrapetrona.

Nella foto, da sinistra: Michele Borri (Consigliere comune Serrapetrona), Silvia Pinzi (Sindaco comune Serrapetrona), Melissà Ingarao (Consigliere comune Norma), Giovanni Santucci e Giovanni Catalani (Avis Norma), Raffaele Pelagalli.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social