Fausta Vetere e Corrado Sfogli aprono il 13esimo festival ‘Ventoclassic’

Fausta Vetere e Corrado Sfogli aprono il 13esimo festival ‘Ventoclassic’

Ventoclassic, 13 a edizione, Festival di Musica Classica nell’Isola di Ventotene, prende il via in grande stile il 18 agosto con il concerto di due ospiti d’eccezione, la cantante Fausta Vetere e il chitarrista Corrado Sfogli, entrambi leaders e fondatori della celebre Nuova Compagnia di Canto Popolare.

Corrado Sfogli

La manifestazione, promossa e patrocinata dal Comune di Ventotene, in collaborazione con l’Associazione “Accademia Mediterraneo Arte & Musica”, con la direzione artistica del chitarrista Piero Viti, ideatore della manifestazione, si svolgerà con alcuni appuntamenti a partire dalla seconda metà del mese di agosto, animando di eventi di qualità i suggestivi luoghi storici e paesaggistici della splendida isola.

Da quest’anno il Festival si avvarà, inoltre, di una maggiore apertura internazionale della sua programmazione in chiave Europea, sposando in ambito musicale l’anelito e messaggio di unione tra i popoli europei contenuto nel celebre Manifesto redatto sull’isola dai padri fondatori dell’Europa Unita.

Primo appuntamento, il 18 agosto, alle ore 22:00, nella piazza Chiesa di Ventotene, protagonisti, per l’appunto, Fausta Vetere e Corrado Sfogli, due interpreti della tradizione musicale popolare e colta napoletana, noti a livello internazionale specialmente per la loro lunga militanza nella Nuova Compagnia di Canto Popolare, gruppo storico partenopeo, fondato in origine, alla metà degli anni ’60, da Roberto De Simone.

Fausta Vetere

Tra gli spettacoli che hanno visto protagonisti i due musicisti, la celebre Gatta Cenerentola, lavoro teatrale ‘culto’ di De Simone rappresentato in tutto il mondo. Nel corso del concerto ventotenese saranno proposte dai due artisti canzoni e villanelle tratte dal celebre repertorio della Nuova Compagnia, più recenti produzioni targate dai due artisti, con un excursus, che partendo da Napoli, toccherà musiche e culture del Mediterraneo.

Dopo l’atteso concerto di Vetere e Sfogli, la programmazione del Festival proseguirà il 26 Agosto, con un concerto del duo formato dal flautista Mauro Bibbò e dal chitarrista Piero Viti, direttore del Festival, che proporrà una serata all’insegna della Musica Classica europea, in una “promenade” tra musiche ed autori di tutt’Europa.

A chiudere la manifestazione sarà un altro importante evento, l’inaugurazione del “Ventoclassic European Guitar Campus”, manifestazione in programma dall’8 al 10 settembre, che radunerà alcuni giovani chitarristi e vedrà ospite una delle figure di maggiore prestigio al livello Europeo e internazionale della chitarra, il Maestro vercellese Angelo Gilardino, celebre didatta e compositore, autore, tra l’altro, di un inedito Concerto dedicato all’Isola di Ventotene, il “Concerto di Ventotene per flauto, chitarra e orchestra sinfonica”. A Gilardino sarà conferito un Premio dedicato alle maggiori realtà artistiche europee della musica, chiuderà la serata, del 9 settembre, nei Giardini del Museo, un incontro con il maestro e a seguire il concerto degli allievi del Campus.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]