Eventi estivi, crisi idrica, incendi, “caso cozze”: il sindaco a tutto tondo

Il report dell'ultima conferenza stampa quadrimestrale del primo cittadino fondano

Eventi estivi, crisi idrica, incendi, “caso cozze”: il sindaco a tutto tondo

Intense le attività dell’Urbanistica: “Dopo la perimetrazione dei nuclei abusivi siamo giunti all’approvazione della variante speciale che ha sinora interessato il nucleo 1 – Pedemontana, al fine di razionalizzare e in prospettiva di riqualificare in termini di standard i nuclei periferici sorti in maniera spontanea». Nel ricordare l’approvazione della cartografia di aggiornamento delle aree percorse dal fuoco e di individuazione delle aree destinate a pascolo/pascolo arborato, con esclusione di quelle percorse dal fuoco su cui gravano i vincoli imposti dalla Legge, ilsSindaco ha condannato fermamente il fenomeno degli incendi che stanno affliggendo anche il territorio di Fondi: “Il Comune ha potenziato le attività di controllo del territorio per consentire avvistamenti che hanno permesso interventi tempestivi in caso di incendi, con il Parco Aurunci abbiamo condiviso la realizzazione di due invasi in località Campodimele e nei pressi del territorio di Itri, che hanno migliorato l’approvvigionamento delle risorse idriche in caso di incendi, e con i Parchi degli Aurunci ed Ausoni stiamo elaborando nell’ambito del PSR un progetto da sottoporre alla Regione Lazio che si basa prevalentemente sulle attività di avvistamento, nonché di pulizia e taglio delle aree boschive, perché crediamo che la prevenzione sia più efficace ed anche meno dispendiosa della repressione e degli interventi di spegnimento. Ad esempio, siamo convinti che pastori, allevatori e cacciatori debbano essere coinvolti nel controllo del territorio, anche con incentivi”.

Il settore Lavori Pubblici ha visto ulteriori lavori di ampliamento presso il cimitero e sono in atto interventi di ristrutturazione e messa in sicurezza presso le scuole don Milani, Salto Covino e Rene, dove si sta realizzando un nuovo spazio da adibire alle attività motorie: “Sono in fase avanzata i lavori di riqualificazione degli accessi al mare di via Ponte Baratta e Guado Bastianelli, le cui consegne parziali hanno consentito l’apertura di due nuovi parcheggi per complessivi 150 posti auto. E’ un modello che pensiamo di replicare anche sugli altri accessi. L’Amministrazione comunale è impegnata da anni in un programma di riqualificazione e individuazione di nuovi accessi al mare, poiché quelli attuali, anche in considerazione dell’attuazione del Piano spiagge non potranno essere sufficienti: già per questa estate abbiamo registrato una presenza notevolissima di frequentatori del nostro litorale e diventa pertanto necessario realizzare una mobilità ed una accessibilità adeguate. Siamo stati ammessi ad un finanziamento regionale che dovrebbe consentire il collegamento del borgo del Salto di Fondi con piazza S. Anastasia attraversando la Flacca con un ‘attraversamento intelligente’ ed una pista ciclo-pedonale che garantirà la sicurezza di ciclisti e pedoni nel transito dall’entroterra al mare”.

Nell’ambito dei Servizi sociali, oltre a confermare anche per il 2017 le agevolazioni Tari per diversamente abili e svantaggiati, in considerazione della fase di particolare difficoltà economica il Comune ha deciso di coinvolgere diversi cittadini in percorsi di reinserimento sociale attraverso attività retribuite di pubblica attività.

Le politiche del Bilancio hanno visto l’approvazione, come previsto dalle normative, del Rendiconto finanziario dell’esercizio 2016 e dello Stato patrimoniale, della variazione al Bilancio di Previsione Finanziario 2017/2019 e dell’Assestamento Generale di Bilancio e salvaguardia degli equilibri per l’esercizio 2017: adempimenti tecnici ma ovviamente necessari, tra l’altro resi più complessi dalla necessità di uniformarsi ai nuovi principi contabili.

A PAGINA 3 – I DISSERVIZI IDRICI E L’IMPIANTO DI MITILICOLTURA

Pagina: 1 2 3

You must be logged in to post a comment Login

h24Social