Sperlonga, denunciato 30enne per detenzione ai fini di spaccio

Ieri 8 agosto, i militari dell’Arma di Sperlonga, con la collaborazione dell’aliquota C.i.o. dell’ 8° reggimento carabinieri “Lazio” di Roma, identificavano e deferivano in stato di liberta’ per il reato di “detenzione fini spaccio sostanze stupefacenti”, un 30enne cittadino marocchino domiciliato in provincia di Caserta.

L’uomo, a seguito di perquisizione personale, veniva trovato in possesso di circa 2 grammi di hashish e della somma contante di euro 240, ritenuta provento dell’attivita’ di spaccio.


Lo stupefacente ed il denaro sono stati sottoposti a sequestro.