Minturno, i militanti di CasaPound a Pantano Arenile: chiedono la riqualificazione della zona

I militanti minturnesi di CasaPound questa mattina hanno compiuto un blitz itinerante nella zona cosiddetta Pantano Arenile o Archi superiori. Motivo di questa azione è la richiesta di riqualificazione dell’area, dimenticata da tutte le amministrazioni che finora si sono susseguite. In questa zona per tanto tempo ha regnato l’anarchia più totale, chiunque ha potuto costruire abusivamente, inquinare e fare ciò che più gli piaceva nel corso degli anni, hanno spiegato dal movimento.

Marco Moccia, portavoce di CasaPound Minturno

“Ormai la misura è colma, è giunto il momento di dire basta a questi scempi sul nostro territorio, chiediamo all’amministrazione di riqualificare in tempi rapidi questa zona”, commenta Marco Moccia, portavoce di CasaPound Italia Sud Pontino. Ora che si parla di nuove politiche per attrarre un miglior turismo, non ci si può esimere dal rendere Pantano Arenile una zona migliore per i residenti e per i visitatori. Pertanto invito il sindaco Gerardo Stefanelli a fare il punto della situazione su questa periferia dimenticata alla luce di quanto emerso dopo la nostra passeggiata e dalle nostre foto”. Da CasaPound auspicano risposte “chiare e inconfutabili sul destino di questa area”.