Monte San Biagio, tre giorni all’insegna della tradizione per “San Vito in Festa”

Monte San Biagio, tre giorni all’insegna della tradizione per “San Vito in Festa”

Al via questa sera “San Vito in Festa”, la manifestazione dedicata alle antiche tradizioni di Monte San Biagio in programma fino al 6 agosto nel cuore della sughereta. L’ultimo giorno, come da tradizione, sarà anche il più intenso con eventi a partire dalle 10 del mattino. Le prime ore della domenica, oltre che agli stand espositivi, saranno dedicate ai più piccoli con il concorso di disegno “Bosco a colori”. I più grandi, nel frattempo, potranno tuffarsi nella storia del paese presepe con visite guidate nell’area archeologica e non solo.

Protagonista della tre giorni e in particolare di domenica, il gruppo folk San Vito che, come noto, nacque quasi per caso qualche anno fa nel corso delle prime edizioni della manifestazione quando giovani e anziani della contrada si inserirono nella festa con costumi da contadini e con tutto il loro bagaglio di tradizioni lavorative e culinarie. Tale fu la riuscita dell’improvvisata che venne fondato, anche grazie ai suggerimenti del maestro Ambrogio Sparagna, un vero e proprio gruppo folk che da anni gira tutta Italia facendo conoscere al mondo la ballarella, la danza tipica di Monte San Biagio, ma anche canti, usi e costumi. Diverse le partecipazioni nell’ambito di importanti eventi per tramandare nel Bel Paese le tradizioni che rischiano di scomparire. Anche il Festival del Folklore Monticellano, che si tiene nell’ambito di “San Vito in Festa” e che è già giunto alla sua ottava edizione, rientra in questa filosofia e ogni anno vede esibirsi moltissimi gruppi all’insegna dello scambio di tradizioni e dell’ interculturalità. “Lo scopo – spiegano gli organizzatori – è proprio quello di tenere vive le usanze di un tempo e di tramandarle ai posteri”.

Un momento importante della giornata di domenica sarà anche la quinta edizione della Trebbiatura Monticellana, a partire dalle 15,30. Il corteo danzante in abiti tradizionali si incontrerà sulla provinciale di San Magno per poi raggiungere il centro storico del paese. Presso gli stand allestiti sarà inoltre possibile degustare i prodotti tipici a base di farina di grano locale. Alle 21 ci sarà invece il memorial Mario Giordano, uno dei fondatori dell’associazione Villa San Vito, durante il quale sarà premiato il miglior disegno nell’ambito dell’ottava edizione del “Bosco a colori”. Alle 21,30 largo alle danze con “Il ritorno dei principi del Liscio”. Ben oltre le manifestazioni di questo weekend, le antiche tradizioni locali continueranno ad essere valorizzate nell’ambito delle inziative di “Monte San Biagio in Festa” che proseguirà per tutta l’estate.

A PAGINA 2 – LA LOCANDINA DELL’EVENTO

Pagina: 1 2

You must be logged in to post a comment Login

h24Social