Movida molesta: annebbiata dall’alcol, semina il panico. E si scaglia contro i poliziotti

Nella giornata di ieri gli agenti della squadra volante sono intervenuti a Gianola, piazzale Guerriero, perché alcuni cittadini erano allarmati dal comportamento di una donna ubriaca.

Sul posto veniva individuata una quarantaduenne del posto con a carico alcune segnalazioni di polizia giudiziaria per reati contro le cose e la persona, la quale alla vista degli agenti del commissariato si scagliava contro gli operanti.

Dopo una breve colluttazione la donna veniva ricondotta alla ragione e invitata negli uffici di via Spaventola, dove, dopo essere stata assistita da personale del 118, è stata denunciata a piede libero come di intesa con la Procura di Cassino.

L’intervento rientra nella serie di controlli predisposti dalla Questura di Latina sulla movida notturna, volti a prevenire problematiche di ordine e sicurezza pubblica.

Nell’ambito del servizio sono state esaminate le posizioni di un centinaio di autovetture provenienti dalla Campania e controllata la posizione giuridica di altrettanti individui frequentanti il territorio di Formia e
zone limitrofe