La politica può tornare ad essere “giovane”, si presenta il gruppo che appoggia Giada Gervasi

“Basta con la vecchia politica, basta con l’antipolitica, sì alla politica dei cittadini”. Non è solo uno slogan questo, ma in un certo senso lo spirito che animato le iniziative che negli ultimi tre anni hanno caratterizzato chi ha condiviso un percorso con la candidata sindaco di “Cittadini per Sabaudia”, Giada Gervasi. Nella coalizione c’è una lista tutta di giovani che per l’appunto si chiama “i giovani cittadini”, ragazzi e ragazzi che hanno deciso di non “sparpagliarsi” nelle altre due liste che compongono la coalizione (Giada Gervasi Sindaco e Sabaudia ai Cittadini) ma di formare un gruppo con una propria identità. Tanto senso di democrazia e voglia di cimentarsi con una campagna elettorale ma soprattutto tanta voglia di fare per una città che negli anni è cambiata ed i cui cambiamenti sono stati notati anche dai più giovani.

LA POLITICA PUO’ ESSERE “GIOVANE” L’incontro, una vera e propria festa si è tenuto presso il Lido Azzurro, protagonisti i 16 ragazzi che la Gervasi ha voluto al suo fianco in questa campagna elettorale, giovani preparati e competenti che hanno il desiderio di “riappropriarsi della loro città, di essere parte attiva dell’amministrazione comunale per decidere, da protagonisti e con un proprio ruolo, il futuro di questo territorio”. Giovani che vogliono riallacciare quel rapporto di fiducia con la politica andato deteriorandosi nel tempo.  “Le nuove generazioni sono un’opportunità per questa città, e per il nostro Comune è un dovere coinvolgerli come classe dirigente preparata e portatrice di valori ed idee”. Giada Gervasi non ha dubbi e per questa prossima sfida elettorale punta molto su di loro. E non lo fa inserendoli tra le liste, bensì creando una vera e propria squadra, una lista autonoma che possa confrontarsi con l’elettorato, con una propria progettualità e un programma con essi elaborato.
PARTECIPAZIONE ATTIVA, UN CONCETTO “NUOVO”“Questa è la nostra differenza – spiegano I Giovani Cittadini – Finora tutti ci hanno sempre detto ‘vogliamo fare qualcosa per voi’. Con Giada e gli altri candidati consiglieri della coalizione Cittadini per Sabaudia il discorso è stato diverso: ‘vogliamo fare qualcosa con voi’. Una semplice preposizione che cambia le carte in tavola. E così due anni fa è iniziato il nostro percorso, che oggi ci vede in prima linea per le elezioni amministrative del prossimo 11 giugno con una progettualità mirata e un assessorato dedicato (insieme a Sport e Associazionismo, ndr)”. I giovani, durante l’incontro di presentazione di domenica pomeriggio, hanno illustrato alcuni punti della proposta di programma elettorale, con particolare riferimento ai progetti dedicati alle nuove generazioni, evidenziando per ognuno tempi e modalità di implementazione, nonché le fonti di reperibilità dei fondi necessari alla loro realizzazione.

I candidati de I Giovani Cittadini sono: Borsò Dario, Calderan Sara, Carnello Erika, Cinelli Francesca, Denisin Luca, Di Gaetano Rachele, Lauri Tiziano, Mazzali Francesca, Napolitano Domenico (detto Nico), Petrucci Lorenzo, Petruzzi Silvia, Piccioni Sara, Pucella Michela, Scarano Serena, Severin Veronica, Tiseo Daniele