“Furbetti del cartellino” al Provveditorato agli Studi, fissati gli interrogatori dei dipendenti sospesi

“Furbetti del cartellino” al Provveditorato agli Studi, fissati gli interrogatori dei dipendenti sospesi

E’ stato fissato per il prossimo 17 maggio, davanti al gip Mara Mattioli, l’interrogatorio di garanzia dei tre dipendenti del Provveditorato agli Studi di Latina appena sospesi per un anno dal servizio in seguito a un provvedimento scaturito dalle ipotesi di reato di truffa aggravata ai danni dello Stato e false attestazioni.

Insieme a un quarto collega nel frattempo andato in pensione, secondo le indagini condotte dalla guardia di finanza, comprensive di videoregistrazioni, erano soliti “timbrarsi vicendevolmente il cartellino che ne attestava la presenza in ufficio”, per poi allontanarvisi per ore.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]