Spaccio di hashish, libero con il solo obbligo di firma

Spaccio di hashish, libero con  il solo obbligo di firma
Libero, con il solo obbligo di firma in caserma. Questa, al termine dell’interrogatorio e dopo aver convalidato l’arresto, la misura emessa dal gip Laura Matilde Campoli per Stefano Caiola, bloccato il 3 maggio scorso dai carabinieri, a Borgo Faiti, con l’accusa di spaccio di droga.
Il 51enne è stato trovato in auto con 100 grammi di hashish e a casa gli sono stati sequestrati un bilancino di precisione e vario materiale per il confezionamento della droga.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]