Siti archeologici: pubblicato il bando per guida turistica, valorizzazione e promozione

Siti archeologici: pubblicato il bando per guida turistica, valorizzazione e promozione

E’ on line sul sito del Comune di Formia l’Avviso Pubblico per l’affidamento del servizio di apertura e guida turistica nei siti archeologici della città. Sono scaricabili dalla piattaforma dell’Ente il bando e il disciplinare, il capitolato e i modelli per presentare domanda ed offerta economica.

I siti archeologici interessati sono il Cisternone Romano di Castellone, i Criptoportici della Villa Comunale, gli ambulacri nei pressi di Piazza Vittoria, l’area archeologica di Caposele e la torre di Mola.

L’appalto ha come oggetto una serie di servizi finalizzati alla conservazione e valorizzazione dei siti: dall’apertura e custodia all’accoglienza e servizio biglietteria (con possibilità di realizzare un biglietto “Formia Archeocard” per l’accesso integrato alle varie aree di interesse archeologico); dalla guida per singoli o gruppi organizzati alle attività didattiche per le scuole; dall’organizzazione di attività ed eventi culturali ai servizi di promozione e valorizzazione attraverso campagne di comunicazione ed eventuale realizzazione di bookshop sul patrimonio culturale della città.

L’affidamento avrà la durata di due anni, con possibilità, a scadenza di contratto, di proroga per un massimo di sei mesi al fine di consentire la definizione delle procedure necessarie all’individuazione del nuovo contraente.

Le risorse finanziarie stanziate nel bilancio comunale ammontano per il biennio a complessivi 32.700 euro. Possono presentare domanda gli operatori economici definiti dal Codice dei Contratti, le associazioni culturali, le associazioni tra professionisti e i raggruppamenti di associazioni.

Tra i requisiti generali e speciali richiesti per la partecipazione: il patentino di guida turistica abilitata ovvero Laurea in Archeologia, e/o Conservazione dei Beni Culturali e/o Storia dell’Arte; il diploma/attestato di lingua straniera (inglese); esperienza come guida turistica per un periodo di almeno tre anni; attestato di addetto alle emergenze (rischio medio) sanitarie ed antincendio; iscrizione all’Albo delle associazioni del Comune di Formia; iscrizione alla CCIAA e adeguata copertura assicurativa contro i rischi professionali.

Le domande dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12 del 26 maggio 2017.

Il sindaco di Formia Sandro Bartolomeo

“L’archeologia e la storia – commenta il Sindaco Sandro Bartolomeo –  sono una grande risorsa per Formia ma il lascito del passato da solo non basta se non assistito da una seria attività di valorizzazione e promozione dei siti. Il Cisternone romano di Castellone, l’area archeologica di Caposele e tutte le altre straordinarie testimonianze dello splendore romano di Formia che ogni anno raccolgono un significativo riscontro di presenze dovranno incrementare la loro fruibilità, essere gestite secondo criteri di professionalità, competenza e nell’ambito di una programmazione generale non attuabile con le sole risorse umane del Comune. Per questo abbiamo indetto il bando e invito a partecipare tutte le realtà munite dei requisiti richiesti. Valutare il maggior numero possibile di progetti aiuterà l’Amministrazione ad assumere la decisione migliore”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social