Sabaudia, arrestato il rapper ‘Ziano’ per spaccio di droga

Sabaudia, arrestato il rapper ‘Ziano’ per spaccio di droga

Nella mattinata odierna il personale della Polizia di Stato ha tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti Ben Salah Samir, 22enne tunisino, pregiudicato, residente in Sabaudia e conosciuto come rapper con lo pseudomino di ‘Ziano’.

Ben Salah Samir, ‘Ziano’

Da diverso tempo gli investigatori del commissariato di Fondi erano sulle tracce dello straniero che da Sabaudia riforniva di droga le città limitrofe di San Felice Circeo, Terracina e Fondi. Lo straniero utilizzava per smerciare la droga un capannone posto alla periferia di Sabaudia, a lui in uso.

Nella serata di ieri è scattato il blitz, quando gli agenti della Polizia di Stato hanno individuato una vettura Smart di colore grigio con a bordo lo straniero ed un’altra persona, probabilmente un compratore. Alla vista degli agenti l’uomo ha tentato la fuga ma è stato subito bloccato e perquisito.

La perquisizione, eseguita con l’ausilio di un’unità cinofila, è stata estesa anche alla sua auto ed al locale che lo stesso usa abitualmente come sala di registrazione per i video sul social Youtube dove è appunto conosciuto come ‘Ziano’. Al termine della perquisizione sono stati rinvenuti 110 grammi di hashish e 6,5 di cocaina oltre a materiale per il taglio della droga. Inoltre gli operatori hanno rinvenuto e sequestrato anche 120,00 euro ed un telefono cellulare.

Avvisato il Pubblico Ministero di turno presso la Procura della Repubblica di Latina, Ben Salah Samir è stato arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti ed è stato giudicato con il rito direttissimo di questa mattina presso il Tribunale di Latina.

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social