Pallamano, la Lupo Rocco Gaeta Under 18 si laurea campione regionale

Pallamano, la Lupo Rocco Gaeta Under 18 si laurea campione regionale

Per il quarto anno consecutivo, la Lupo Rocco Gaeta Under 18 si laurea Campione Regionale. Grazie alla netta vittoria nel derby col Cus Cassino (37-20), infatti, la formazione guidata da coach Damiano Macera conquista matematicamente con due turni di anticipo la vetta della classifica di categoria, qualificandosi ancora una volta alle Finali Nazionali che si svolgeranno dal 7 al 10 giugno in quel di Padova.

Dopo la salvezza nella massima serie conquistata dalla prima squadra, dunque, arriva un’altra ottima notizia per il club di patron Francesco Antetomaso, che può così vivere un finale di stagione col sorriso.

Una gara senza storia, dominata dai padroni di casa già nel primo tempo, chiuso sul 18-8; nella ripresa, anche grazie alla sorpresa Mushniku, 15 anni e 15 reti, il divario aumenta fino al definitivo 37-20. 

Damiano Macera

Damiano Macera

“Contro il Cus Cassino – spiega coach Macera – la gara non è stata mai messa in discussione. Il divario era visibile sia a livello fisico che mentale, considerando che i nostri giocatori hanno raggiunto un alto livello di maturità per la loro età. È stato comunque un buon test e sono molto contento, soprattutto perché vincere il derby, seppur con i tanti punti di differenza tra le due squadre, è sempre una bella soddisfazione”.

Macera, poi, si sofferma sulla vittoria del campionato: “Siamo ancora una volta Campioni regionali, per il quarto anno consecutivo. I ragazzi sono cresciuti e stanno ancora crescendo, e i risultati lo dimostrano. Anche la settimana scorsa, abbiamo disputato un’ottima prova al cospetto del Fondi Under 20, nonostante le assenze di Davide Ciccolella, Florio e Chinappi per infortunio, e scendendo in campo con molti Under 14, come Ricciuti che si è particolarmente distinto. Sono molto fiero dei miei ragazzi che mi hanno seguito sempre, sposando questo progetto e adattandosi alle mie esigenze lavorative. Alcuni di loro sono inoltre parte integrante della prima squadra, e ne sono orgoglioso, significa che nel corso degli ultimi cinque anni abbiamo lavorato benissimo: non vedo infatti molte altre società che hanno questa possibilità. Posso dire di aver vinto la mia sfida personale, anche grazie all’apporto dei giocatori. Attualmente abbiamo un vantaggio di 15 punti sulla seconda della classe della nostra categoria, ed un ritardo di sole 3 lunghezze dal Flavioni Under 20 e di 6 dalla capolista Fondi Under 20. Se nel corso della stagione non avessimo dovuto fare i conti con le defezioni di Chinappi e Davide Ciccolella, probabilmente avremmo potuto parlare di un campionato ancora più emozionante, e magari raggiunto o superato le squadre di categoria superiore”.

Il tecnico, poi, si sofferma sul futuro: “Credo che questo gruppo costituisca il vero futuro della pallamano gaetana, e che la società debba investire in questi ragazzi. La decisione spetta a presidente e dirigenti, anche perché il mio progetto terminerà il 30 giugno e poi vedremo insieme se ci sarà spazio per me, se avremo gli stessi obiettivi o se avrò voglia di fare qualcosa di superiore proiettandomi in altre situazioni. Ora dobbiamo concentrarci sulle Finali Nazionali, per le quali aggregheremo al gruppo anche degli Under 14, ma prima di tutto dovremo decidere se partecipare o meno”.

I giovani biancorossi termineranno la fase regionale disputando gli ultimi due impegni: domenica 9, ospitando la Lazio U18 e il 12 aprile in casa del Flavioni U20.

LUPO ROCCO GAETA U18 – CUS CASSINO U18 37-20 (p.t. 18-8)

LUPO ROCCO GAETA U18: Ciccolella D. 3, Panzarini 7, Purificato 3, Di Gregorio, Scotti M., Maggiacomo 1, Mushniku 15, Scotti A., Chinappi, Florio 8. All. Macera

CUS CASSINO U18: Monti 3, Tarallo 1, Uttaro 4, Curcio 5, Mitrano, Pantanella 7, Monti R., Pasqualitto, Clima, Dell’Anno, Langella. All. Viola

ARBITRO: D’Ovidio

 

Buone notizie anche dai piccoli Under 14, che superano i pari età della Cassa Rurale Pontinia per 31-7. Convincente prova di squadra per i ragazzi di coach Lodato, trascinati da Ricciuti, miglior realizzatore a quota 15. La fase ad orologio dei gaetani si chiuderà mercoledì 6 aprile, sul campo del Flavioni Under 16.

LUPO ROCCO GAETA U14 – CASSA RURALE PONTINIA U14 31-7 (p.t. 14-2)

LUPO ROCCO GAETA U14: Spinosa, Balletta 5, Pagano, Millefiori 1, Colacicco, Gambone 1, Cretella 4, Di Tucci, Ricciuti 15, Langella 4, L’Imperio 1. All. Lodato

CASSA RURALE PONTINIA U14: Cipolla 1, Genocchio, Gottardo, Iacovacci 1, Peronti 2, Venditti, Zegui, Bruschi, Di Biasio, Klesik 3, Pacitti, Singh. All. Giovannangeli

ARBITRO: D’Ovidio

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]