Il peschereccio “Attila II” rientra in porto con due anfore antiche (#video)

Il peschereccio “Attila II” rientra in porto con due anfore antiche (#video)

AGGIORNAMENTO  – Il peschereccio “Attila II” è rientrato nel porticciolo de La Peschiera a Gaeta oggi pomeriggio con un carico tanto anomalo quanto prezioso.

Con grande sorpresa dei presenti l’imbarcazione ha scaricato con tutte le cautele del caso, poco prima delle 18 di stasera, due anfore antiche praticamente intatte. Due enormi reperti archeologici che si trovavano adagiati sul fondo del mare che il capitano di “Attila II”, Giacomo, ha riportato a galla dopo millenni, nel corso di una battuta di pesca a strascico.

Si tratta di contenitori per derrate alimentari, dette “Dolie”, possono essere alte fino a due metri ciascuna, avere una capacità è fino a duemila litri e erano solitamente adibite al trasporto del vino.

Sul posto sono stati chiamati gli uomini della Capitaneria di porto, del ritrovamento è stata avvertita anche la Sopritendenza.

Resta il fondato dubbio che il mare del Golfo di Gaeta mantenga gelosamente custoditi ancora tanti altri reperti storici.

 

A PAGINA 2 IL “VIDEO”

Pagina: 1 2

You must be logged in to post a comment Login

h24Social