Il Comune si prepara a dire addio al Parco del Circeo

Il Comune si prepara a dire addio al Parco del Circeo

Su Zannone non è finita. O meglio non è concluso il braccio di ferro tra il Comune di Ponza e il Parco Nazionale del Circeo. Dopo le denunce sullo stato di degrado in cui versa l’isola, parte dell’area protetta, che hanno portato la Procura di Cassino ad aprire un’inchiesta, e dopo le interrogazioni parlamentari, l’ente locale isolano appare intenzionato a dire addio al Parco.

L’ennesima tappa della battaglia che sta portando avanti il sindaco Piero Vigorelli sarà così quella della seduta di consiglio comunale del prossimo 13 marzo. All’ordine del giorno, oltre alla variante urbanistica per il porto turistico e alla tassa di sbarco da due euro e mezzo, c’è infatti l’uscita dal Parco Nazionale del Circeo. L’ora della resa dei conti è arrivata.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social