Il Latina Calcio fallisce, ma sopravvive: concesso l’esercizio provvisorio

Il Latina Calcio fallisce, ma sopravvive: concesso l’esercizio provvisorio

Nonostante tutto grosso sospiro di sollievo, per il Latina Calcio e i suoi tifosi: nella giornata di oggi, giovedì, la società nerazzurra è stata dichiarata ufficialmente fallita dal Tribunale di Latina, ma continuerà comunque ad esistere.

A margine della camera di consiglio, i giudici componenti del collegio, Catello Pandolfi, Linda Vaccarella e Francesco Cina, hanno infatti deciso di concedere alla boccheggiante società – con debiti per oltre 11 milioni di euro – la strada dell’esercizio provvisorio, come proposto dal patron Benedetto Mancini.

Per i prossimi mesi, ad assicurare la gestione della società in attesa dell’asta, nominati due curatori fallimentari, il commercialista del capoluogo Vincenzo Loreti e l’avvocato di Terracina Luca Pietricola.

La missione-sopravvivenza è andata a buon fine, il campionato di serie B potrà essere portato regolarmente a termine.

Intanto Loretti e Pietricola, al lavoro già dallo stesso pomeriggio di oggi, auspicano “la più ampia partecipazione della città affinché non venga disperso il patrimonio sportivo rappresentato dall’US Latina Calcio”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social