Amianto, quel censimento mai arrivato e il nuovo appello

Amianto, quel censimento mai arrivato e il nuovo appello
Sabaudia

Sabaudia

Rassicurazioni ha avuto negli anni Antonio Dal Cin, anche rispetto quegli interventi che dovevano essere effettuati nella sua città, Sabaudia. Solo la Guardia di Finanza ha provveduto a rimuovere l’amianto sul tetto della caserma poi, dalle altre istituzioni interpellate solo silenzio. “Ribadisco fortemente che l’amianto è un silicato che uccide nel tempo. Una vera e propria bomba ad orologeria che improvvisamente esplode e uccide senza fare rumore”, commenta il finanziere in congedo nonché responsabile e coordinatore nazionale del settore “Esposti e vittime amianto dei militari appartenenti alla Guardia di Finanza – Osservatorio Nazionale Amianto Ona Olus”, e coordinatore della comunicazione delle attività dell’Osservatorio Nazionale Amianto sul social network.

A PAG 2 UNA MOZIONE APPROVATA E IGNORATA

A PAG 3 LA LETTERA Riportiamo la lettera inviata al commissario straordinario

A PAG 4 CONTROLLI FERMI

A PAG 5 IL NUOVO APPELLO

A PAG 6 DATI DI CASA NOSTRA

 

 

Pagina: 1 2 3 4 5 6

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]