Ponza e l’abusivismo del Sindaco, il Consigliere comunale ottiene gli atti

Ponza e l’abusivismo del Sindaco, il Consigliere comunale ottiene gli atti

 

IL CONSIGLIERE“I tempi di risposta sono stati quello che sono -osserva il consigliere D’Arco -. La documentazione è composta di sette / otto allegati, un faldone piuttosto ingombrante. Insieme a dei tecnici esperti in urbanistica e diritto amministrativo sto verificando quanto prodotto dall’Ufficio per rispondere alle domande che mi sono posto leggendo due mesi fa la spiegazione del Sindaco al proprio abuso: il suo staff, ovvero l’architetto Giocondi da lui direttamente scelto a inizio mandato, ha fatto un lavoro coerente? Ci sono vizi a origine della pratica?”.

Aggiungendo poi non senza polemica: “Se quella adottata con il Sindaco è poi la prassi, abbiamo risolto per sempre il problema dei condoni a Ponza”.

Pagina: 1 2 3

You must be logged in to post a comment Login

h24Social