Ordinanza detentiva per un 26enne colpevole di furto aggravato e ricettazione

Ordinanza detentiva per un 26enne colpevole di furto aggravato e ricettazione

Gli uomini della  Polizia di Stato – Questura di Latina,  Commissariato di Terracina,  nella giornata odierna, hanno dato esecuzione all’Ordinanza emessa dal Tribunale di Sorveglianza di Roma che dispone la detenzione domiciliare per N.A. 26enne di origine marocchina.

A carico dello straniero, da tempo residente in Italia, risultano diversi procedimenti penali essendosi reso responsabile di reati contro il patrimonio per furto aggravato e ricettazione nonché  per delitti contro la P.A.

Il Tribunale ha ritenuto che tale misura possa far fronte alle esigenze di prevenzione del condannato che  dovrà scontare un residuo di pena di 11 mesi e 27 giorni.

Stamane inoltre si è celebrata l’udienza di convalida dell’arresto a carico di M. M. 21enne  pregiudicato evaso dagli arresti domiciliari e rintracciato da personale della Squadra Anticrimine nel corso di mirati servizi di prevenzione e controllo a pregiudicati. Le immediate ricerche, volte al rintraccio dello stesso, avevano consentito di rintracciarlo all’interno di una proprietà privata nella quale si era introdotto dopo aver fatto ritorno nei pressi della propria abitazione ove ad attenderlo vi erano gli agenti della Polizia di Stato che coglievano l’uomo nella flagranza del reato di evasione e lo arrestavano.

Lo stesso, nella mattinata odierna veniva condotto presso il Tribunale di Latina ove il Giudice dottoressa Silvia Artuso, convalidava l’arresto.

Il pregiudicato veniva pertanto risottoposto dagli Agenti agli arresti domiciliari ove dovrà permanere in forza dell’Ordinanza già disposta a suo carico per i reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social