Serie D calcio a 5, vittoria casalinga per l’Heracles contro il Lele Nettuno

Serie D calcio a 5, vittoria casalinga per l’Heracles contro il Lele Nettuno

 Un inizio di anno migliore di questo nessuno poteva aspettarselo in casa Heracles: vittoria casalinga per 7-1 contro il Lele Nettuno e vetta in solitaria conquistata, complice la sconfitta del Flora92 sul campo dell’Ardea.

Partiva subito bene tra le mura amiche la squadra di Capitan Corona, gestendo ottimamente il possesso e creando 3 nitide occasioni da gol già nei primi 10’ di gioco. Proprio al minuto 8’ era F. Bisecco che, con un tiro dal limite dell’area, colpiva il palo esterno. Ma i locali non mollavano la pressione e al minuto 11’ riuscivano a portarsi in vantaggio proprio con lo stesso Francesco Bisecco che concludeva al volo in maniera magistrale un calcio d’angolo ben battuto da Corona. La reazione degli ospiti non si faceva attendere e, complice uno svarione difensivo, i nettunesi riuscivano immediatamente ad agguantare il pareggio. Da questo momento gli amaranto prendevano in mano le redini della gara riportandosi in vantaggio con gol di Colacicco sempre su assist di Corona. Al 19’ era sempre Colacicco che, complice un blocco di Macera, concludeva nel migliore dei modi un calcio d’angolo al bacio battuto da Antonio Pitbull Conte. Con risultato fissato sul 3-1 si andava negli spogliatoi.

La ripresa continuava con l’asfissiante possesso palla dei locali, che riuscivano con pazienza a mandare a vuoto il pressing della squadra avversaria, comunque ben organizzata. Al minuto 7’ l’arbitro decretava una punizione per l’Heracles a ridosso del tiro libero: tocco di Corona e tiro di F.Bisecco che toglieva le ragnatele dall’incrocio dei pali per il 4-1. Al minuto 15’ era nuovamente Antonio Colacicco a farsi trovare pronto in pieno stile “Pippo Inzaghi”, concludendo a rete una rocambolesca e caotica azione dei padroni di casa. Il 6-1 arrivava al 23’ grazie a una meravigliosa triangolazione tra Colacicco e Amendola, con quest’ultimo che concludeva a botta sicura.

A fissare il risultato sul 7-1 ci pensava di nuovo il vice-capitano F. Bisecco complice una disattenzione del portiere avversario. Al termine del match a parlare è Antonio Ferrara, baluardo difensivo della squadra scaurese: “Ci siamo allenati con sacrificio e profonda dedizione durante le vacanze, e questo ha portato i suoi frutti. Oggi abbiamo disputato un’ottima partita ma il campionato è ancora lungo e ci sono tante squadre che diranno la loro fino alla fine. Bisogna continuare a lavorare a testa bassa e con umiltà, solo così possono arrivare risultati importanti.” Heracles: Pimpinella, Conte, Bisecco L., Ferrara, Macera, Macari, Colacicco, Amendola, Mella, Corona, Bisecco F.

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social