Fondi, Befana senza aereo causa maltempo. Ma è lo stesso festa grande

Fondi, Befana senza aereo causa maltempo. Ma è lo stesso festa grande

Anche questa volta, per il secondo anno consecutivo, la Befana di San Magno ha dovuto lasciare la cloche ferma e i motori spenti rimanendo appiedata per il maltempo. Ma non per questo ha dato buca. Del resto ad attenderla c’erano i “suoi” bambini, una piccola folla con ognuno nella trepidante attesa di ricevere calze colme di leccornie e, visti i tempi e la precocità, di essere immortalato in un selfie con la favolosa vecchina.

Attempata eppure arzillissima, considerando che nella frazione fondana doveva irrompere sulla scena a bordo di un aeroplano. Un aereo ultraleggero da cui ieri secondo il programma doveva lanciare dolci e regalie, per poi proiettarsi in spettacolari evoluzioni al cardiopalma. E invece niente da fare. L’atteso esordio della Befana “con le ali” non c’è stato. Le condizioni climatiche avverse non hanno dato scampo agli organizzatori. Allo stesso modo dello scorso anno, vedendo ripresentarsi a distanza di dodici mesi esatti situazioni identiche. La volta buona, magari, sarà per il 2018. Con la Befana che intanto ha comunque continuato a fare capolino alla vecchia maniera, in groppa alla malmessa scopa di sempre: un fiume di ragazzini in festa ad accoglierla anche ieri. Aereo o meno, tra un evento d’intrattenimento e l’altro l’ennesimo appuntamento organizzato dal Comitato civico andato a rappresentare un grande momento di festa e coesione per gli abitanti della zona.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social