Premio del Paesaggio, Bassiano candida “due luoghi storici”

Premio del Paesaggio, Bassiano candida “due luoghi storici”

Il Premio del Paesaggio del Consiglio d’Europa, indetto con cadenza biennale e giunto alla V edizione –  come previsto dall’art.11 della Convenzione Europea del Paesaggio –, ha costituito e costituisce un’importante occasione di promozione e divulgazione dei valori connessi al paesaggio, una delle risposte positive alle aspettative del Consiglio d’Europa nei confronti del nostro Paese, coerentemente con gli impegni assunti a Firenze nel 2000, all’atto della sottoscrizione della Convenzione Europea del Paesaggio.

Pertanto, anche in occasione della Va Edizione del Premio, il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MiBACT), ha avviato una ricognizione delle azioni esemplari attuate nel territorio italiano, al fine di individuare la Candidatura italiana al Premio del Paesaggio del Consiglio d’Europa.

Giovanna Coluzzi

Giovanna Coluzzi

“Il Comune di Bassiano prosegue senza sosta la sua attività di promozione e valorizzazione del territorio, abbiamo deciso di candidare il Santuario del SS Crocifisso e l’ex Chiesa Santa Maria, due luoghi carichi di significato storico oltre ad essere dei recuperi esemplari dal punto di vista del paesaggio – asserisce l’assessore Giovanna Coluzzi -. Ci stiamo affacciando in maniera importante all’Unione Europea proponendo i valori connessi alla nostra storia”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]