Precipita al suolo da nove metri di altezza: 15enne è gravissimo

La zona dove si è verificato l'incidente

E’ precipitato al suolo da circa nove metri d’altezza dopo che la copertura in plexiglass su cui stava camminando ha ceduto. E’ quanto accaduto a un ragazzo di appena 15 anni, oggi pomeriggio, in via Veio a Latina. Il giovanissimo, a quanto pare, ha sbattuto la testa al suolo e attualmente le sue condizioni sono giudicate molto gravi dai sanitari che lo hanno preso in carico e trasportato d’urgenza all’ospedale Santa Maria Goretti dove al momento è sottoposto a una delicatissima operazione.

A lanciare l’allarme due amici che lo accompagnavano e i titolari di alcuni esercizi commerciali. Sul posto la Polizia.