Pendolari nel caos: restano a piedi con Cotral. Trenitalia dimentica la fermata

Pendolari nel caos: restano a piedi con Cotral. Trenitalia dimentica la fermata

Proprio nei giorni in cui due tra le maggiori aziende di trasporto pubblico nel Lazio annunciano nuovi mezzi e nuove corse per venire incontro alle esigenze dei pendolari, il servizio su strade e su rotaia dei pendolari laziali e della Provincia di Latina è nuovamente messo in ginocchio.

Tra ieri e oggi infatti sono fioccate proteste e disagi per due fatti del tutto anomali per la continuità e la garanzia del servizio pubblico. Quello più eclatante è certamente quanto hanno dovuto subire i passeggeri del treno regionale veloce che partito da Roma era diretto a Benevento. Per un mero errore il treno ha infatti saltato la prima fermata prevista a Latina seminando il panico tra i passeggeri. Poche centinaia di metri e i macchinisti si sono accorti dell’errore, facendo una retromarcia. La fermata non è però avvenuta proprio in corrispondenza della stazione di Latina, costringendo alcuni dei passeggerin scesi a percorrere a piedi sui binari alcuni metri prima di arrivare in banchina.

Come se non bastasse, questa mattina nuovo disagio: l’autobus Cotral che da Latina arriva alla stazione Laurentina a Roma, a causa di un guasto, è rimasto fermo in località Fossignano ad Aprilia. Tutto è avvenuto alle 8 del mattino circa, nell’orario di punta per i pendolari.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social