Sabaudia, lo sequestrano in un bar e poi lo rapinano

Sabaudia, lo sequestrano in un bar e poi lo rapinano

Nella tarda serata del 12 ottobre, a Sabaudia, i carabinieri della locale stazione carabinieri, traevano in arresto T.G. 33enne e D.G.S 32enne, per i reati di rapina in concorso e sequestro di persona.

I predetti, nel pomeriggio del 12 ottobre, all’interno di un bar della zona, dopo essersi avvicinati ad un imprenditore, dopo averlo aggredito e trascinato nell’abitacolo della propria autovettura, raggiungevano la sua abitazione, ove, alla presenza del coniuge, lo minacciavano di morte se non avesse consegnato loro la somma di 5.400 euro, quale compenso per lavori effettuati.

Gli arrestati, dopo aver minacciato nuovamente la vittima, non ricevendo la somma di denaro richiesta, si allontanavano precipitosamente a bordo della sua autovettura, successivamente rinvenuta dai militari e restituita al proprietario.

All’imprenditore, venivano riscontrati vari traumi e contusioni al capo e al corpo presso il pronto soccorso di Sabaudia, e giudicato guaribile in 5 giorni. I due arrestati sono stati associati presso la casa circondariale di Latina.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social